Otto per mille Chiesa Avventista

Progetto

Insieme a
Fondazione Comitans

Per i bambini di domani nel progetto “Primi 1000 Giorni”
L’8×1000 della Chiesa Avventista da sempre sostiene lo sviluppo di un’alimentazione sana e proprio per questo ha scelto di sostenere il progetto “NutriPacco” di Fondazione Comitans. Un progetto che ha come fine ultimo quello di aiutare i volontari a scegliere, tra le eccedenze presenti, le migliori per un determinato target che in questo progetto pilota comprenderà le mamme e bambini 0-2 anni. I primi 1000 giorni di vita, a partire dal concepimento fino all’età di due anni, è il periodo in cui la crescita del bambino conosce il suo maggiore sviluppo e allo stesso tempo la maggior vulnerabilità, essendo il momento in cui si gettano le basi per la costruzione del benessere psicofisico dell’individuo. Il progetto ha come fondamenta le conoscenze scientifiche sulle quali Fondazione Comitans, in collaborazione con l’Università Campus Bio-medico di Roma, si è impegnata attivamente dalla sua fondazione concentrando il focus della propria azione.
Questa conoscenza scientifica sarà alla base di un portale che permetta ai volontari che si occupano di distribuzione alimentare di scegliere la composizione, a livello nutrizionale, del miglior pacco possibile rispetto ai bisogni specifici del target beneficiari. Il fine a cui tendere è quello di distribuire alimenti utili a garantire una corretta e sana alimentazione ai beneficiari finali, in modo da offrire non solo un numero sufficiente di calorie, ma anche sostenere la salute e il benessere della persona, offrendo pacchi alimentari bilanciati in base alle reali necessità nutrizionali e composti sia da cibo confezionato che da cibo fresco (frutta e verdura).

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Una prima fase di test sarà svolta con alcuni volontari ADRA Italia e sarà utile per verificare la capacità di riuscire a garantire un determinato apporto nutrizionale ai beneficiari, evidenziandone contezza degli alimenti e quantità necessarie.

L’evidenza delle carenze specifiche invece contribuirà in modo mirato ad implementare iniziative di Food Raising per prodotti che altrimenti sarebbero difficilmente reperibili come “eccedenze”, ma che garantiscono uno score nutrizionale adeguato, con l’obiettivo di indicare al pubblico quali alimenti donare e con quale fine.

Il progetto quindi porterà anche a un’ottimizzazione delle eccedenze e delle donazioni.

L’8×1000 della Chiesa Avventista è anche partner del progetto “Primi mille giorni” a cura della Fondazione Comitans, un cammino di ricerca e condivisione dei saperi, per sviluppare azioni congiunte sul tema dell’alimentazione e della nutrizione nei primi mille giorni di vita del bambino.

Anche grazie alla tua firma possiamo sostenere
progetti culturali, sociali e umanitari.

Destina anche tu l’8xmille alla Chiesa Avventista

Vuoi ricevere informazioni

 Su come vengono destinati i fondi dell’8xmille della Chiesa Avventista?

Vuoi ricevere informazioni 

 Su come vengono destinati i fondi dell’8xmille della Chiesa Avventista?