Forlì: consegnate 5.000 mascherine ai medici di base

LA CHIESA AVVENTISTA CONSEGNA 5.000 MASCHERINE AI MEDICI DI BASE DELLA PROVINCIA DI FORLÌ-CESENA

Giovedì 9 aprile sono state consegnate al segretario della Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale (FIMMG) della provincia di Forlì-Cesena, dottor Marco Ragazzini, le prime 1.000 mascherine certificate FFP2 per i Medici di base. Le restanti 4.000 arriveranno subito dopo Pasqua.

La Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno ha deciso di acquistarle insieme alla FIMMG provinciale, con un contributo di 15.000 euro dell’8 per mille, per distribuirle ai Medici di Famiglia, in quanto il reperimento dei Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) è critico, in Italia, come nel resto del mondo, e i primi approvvigionamenti sono stati distribuiti ai medici e al personale ospedaliero.

“In tanti si sono giustamente attivati per aiutare gli ospedali più colpiti da questa emergenza. Dopo esserci consultati con il dottor Ragazzini, abbiamo capito che occorreva pensare anche ai Medici di Base. Essi continuano ad assicurare il servizio di cura ai cittadini in ambulatorio e a domicilio” – spiega il pastore Giuseppe Cupertino, responsabile della gestione dell’8 per mille della Chiesa  Cristiana Avventista del Settimo Giorno. Poi aggiunge: “Il sistema sanitario poggia in modo determinante sulle loro spalle: sono i primi operatori che assicurano la tutela della salute dei cittadini, sia per quanto riguarda l’influenza da Coronavirus, sia per quanto riguarda le altre patologie.”

Le mascherine sono certificate CE” – precisa – “e corrispondono alla tipologia FFP2, tecnicamente in grado di proteggere chi le indossa da un possibile contagio, se non vengono effettuate manovre invasive sul paziente, come per esempio l’intubazione che è una manovra svolta nei reparti di terapia intensiva.

Attraverso le proprie relazioni internazionali e la collaborazione con l’importatore Europence di Ciserano (Bergamo), la Chiesa Avventista, grazie ai fondi dell’otto per mille e al contributo di diversi donatori, ha acquistato 15.000 mascherine FFP2, destinate ai Medici di Base delle provincie di Cremona, Parma, Forlì-Cesena e Potenza.

Altri 2.500 dispositivi di protezione facciale della stessa partita sono stati acquistati in proprio dalla Casa di Riposo “Casa Mia” di Forlì, gestita sempre dalla Chiesa Avventista, per i propri operatori.