Progetti finanziati

dall'8x1000 della Chiesa Avventista
La tua firmaPresenta un progetto

Come
firmare

Progetti
finanziati

Progetti contro le dipendenze

Presenta un progetto

Progetti finanziati dall’8×1000

La prevenzione dell’usura
e del sovraindebitamento

“Oggi è fondamentale parlare di uso responsabile del denaro. Sono sempre più noti i problemi causati da un uso non responsabile, come il sovraindebitamento, l’usura e i disastri legati all’azzardo. È quindi necessario aiutare le persone a venirne fuori, ma è ancora più necessario parlarne e creare una cultura della prevenzione, per veicolare e diffondere informazioni semplici, spesso vitali”

Franco Evangelisti,
Pastore.
Presidente Fondazione ADVENTUM

L’8xmille e i nostri progetti

Tra i principali ambiti di intervento della Chiesa Cristiana Avventista rientra l’insieme dei progetti orientati alla prevenzione dell’usura e del sovraindebitamento. La Chiesa ha promosso, fin dalla sua nascita uno stile di vita salutare, basato su un uso equilibrato e consapevole delle risorse personali: tempo, denaro, capacità e competenze. È nel suo DNA incontrare e accogliere l’altro, due atteggiamenti cristiani che hanno ispirato numerose iniziative legate all’uso responsabile del denaro.
Nel 2017 è stato lanciato il primo “bando GAP” per supportare le associazioni attive nella prevenzione e nella cura di problematiche legate al Gioco d’Azzardo Patologico. Con la seconda edizione del 2018, sono stati finanziati complessivamente 7 progetti. Inoltre, sempre con l’obiettivo di prevenire e contrastare il gioco d’azzardo, è stato messo in campo il contest “Io Gioco Davvero”, rivolto alle associazioni dilettantistiche. Infine, nel 2018 in collaborazione con gli ideatori dell’evento nazionale Paratissima, è stata organizzata la prima edizione di “Ludocrazy”, un concorso aperto ad artisti emergenti per valorizzare opere capaci di sensibilizzare l’opinione pubblica sui rischi derivanti dal Gioco d’Azzardo Patologico.

Il Bando GAP 2017 e 2018

Il bando Gioco d’Azzardo Patologico (GAP) e contrasto all’usura è pensato per finanziare progetti di prevenzione sociale nei confronti delle aree territoriali fragili e a rischio, sostenendo progettualità virtuose. Il desiderio è quello di incentivare gli operatori del territorio a lavorare in rete, al fine di ridurre il numero di vittime di GAP e usura. Il bando prevede uno stanziamento annuo di 100.000 € per il sostegno ai progetti.

circa 3.000 beneficiari diretti delle attività

Il contest “Io Gioco Davvero”

Sostenere lo sport per contrastare il gioco d’azzardo è l’obiettivo dell’iniziativa “Io Gioco Davvero”, un progetto rivolto ai giovani e ai giovanissimi attraverso il coinvolgimento delle associazioni sportive dilettantistiche. Partecipando al contest le associazioni si impegnano a produrre un video di sensibilizzazione sul tema. Il bando si rivolge agli sportivi perché lo sport rappresenta per bambini e ragazzi un modo sano di approcciarsi alla dimensione ludica con valenza educativa. Si apprendono regole e ruoli, sana competizione, allenamento del linguaggio del corpo, dimensione relazionale. Le Associazioni Sportive Dilettantistiche, inoltre, sono a diretto e quotidiano contatto con i giovani e rappresentano una delle realtà più diffuse e attive all’interno della società civile. Il contest prevede uno stanziamento annuo di 15.000 € per il sostegno ai progetti.

circa 2.500 beneficiari diretti delle attività

Il contest “Ludocrazy” 2018

Il contest Ludocrazy nasce dalla collaborazione con Paratissima, uno dei principali eventi di riferimento nel panorama artistico nazionale. Obiettivo del contest è la valorizzazione dell’arte come linguaggio universale capace di sensibilizzare l’opinione pubblica sui rischi derivanti dal gioco d’azzardo patologico. Il contest, aperto ad artisti emergenti ha visto la partecipazione di pittori, scultori, fotografi, illustratori, stilisti, registi e designer e si è concluso con la premiazione delle opere finaliste e del vincitore a conclusione della mostra Paratissima Torino a novembre 2018.

87 artisti partecipanti
10 opere finaliste

Ripartizione 8xmille anno 2018

Introito ricevuto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze – giugno 2018
(dichiarazioni del 2015 – redditi 2014)

1.609.416 €

Utilizzo riserve anni precedenti

94.092 €

Totale entrate

1.703.508 €

Totale uscite

1.698.436 €

A disposizione per progetti 2019

5.071 €

L’8×1000 e i nostri progetti

Cosa è stato finanziato dall’8xmille nel 2018

Progetti in Italia

Progetti all'estero

Campagna informativa

Costi di gestione

Rendicontazione sociale

Chiesa Cristiana Avventista
del Settimo Giorno

Bilancio Sociale

Puoi approfondire come la Chiesa Cristiana Avventista impiega i fondi che riceve dall’8×1000 a lei destinato, scaricando e leggendo il Bilancio Sociale 2018.

La sesta edizione del bilancio sociale della Chiesa Cristiana Avventista pone il focus per l’anno di indagine 2018 sul tema del gioco e di quanto questo possa diventare il propulsore di nuovi stimoli, o forse antichi, cercando di sottrarlo a logiche egoistiche, nelle quali, tutto è mercato, lucro, avidità.

Per diffondere una sana dimensione ludica ci vuole consapevolezza, visione, coraggio e condivisione. Noi, in quanto chiesa, siamo scesi in campo per giocare davvero la nostra partita contro una cultura populista, fatta di false promesse e di facili guadagni come il gioco d’azzardo. Crediamo che il vangelo debba infatti passare attraverso azioni concrete che producano un cambiamento e attuino una trasformazione e non solo in chi le riceve, ma anche in chi le compie.

Il vangelo è fatto soprattutto di impegno nei confronti degli altri, e porta, come il Cristo, salvezza e liberazione. Anche, per quanto possa sembrare a prima vista banale, dalla dipendenza dal gioco d’azzardo, per esempio, o dalle dipendenze da video giochi o da quant’altro, insomma, crei grandi sofferenze piuttosto che le soddisfazioni del vero gioco. Pur consapevoli di dover affrontare un sistema dagli interessi economici elevati, sappiamo altresì che questa nostra “battaglia” ha, almeno in parte, portato già i primi frutti grazie al lavoro capillare delle molteplici associazioni che hanno sposato la nostra iniziativa e l’hanno condivisa nell’ambito del loro territorio. Ciò può apparire piccola cosa, ma per diverse persone ha significato rendersi conto quanto ad alcune azioni scorrette corrispondano effetti devastanti per se stesse e per i propri cari.

Opera Sociale Avventista

L’Opera Sociale Avventista (OSA) è un ente ecclesiastico che nasce su iniziativa della Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno per la specifica gestione dei fondi del 5xmille e dell’8xmille.
L’ente OSA può gestire direttamente servizi rivolti a persone bisognose e/o svantaggiate oppure erogare risorse a Enti del Terzo Settore che svolgono attività sociali, assistenziali, umanitarie o culturali sia in Italia sia all’estero.

Inoltre l’Ente OSA è responsabile del Coordinamento Sociale, con il compito di promuovere e sostenere le opere sociali avventiste, ovvero tutte le organizzazioni sociali nate dalla Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno.

Per saperne di più visita il sito operasocialeavventista.it.

Perché destinare l'8x1000 alla chiesa cristiana avventista del settimo giorno?

Perché utilizziamo l’8xmille solo per progetti sociali ed assistenziali, progetti realizzati in Italia e all’estero, e non per finalità di religione o di culto. Basta una firma, in sede di dichiarazione dei redditi, nella casella UNIONE CHIESE CRISTIANE AVVENTISTE DEL 7° GIORNO.

Share This