CU_scheda-8x1000

SE FAI LA CERTIFICAZIONE UNICA (ex CUD) PUOI FIRMARE PER L’8xmille?

Assolutamente si! Infatti, chi non è tenuto alla dichiarazione dei redditi, ma vuole dare la propria firma per l’8xmille (ma anche per il 5xmille e il 2xmille), può farlo tramite una apposita dichiarazione imbustata, sigillata e consegnata.
La scheda va presentata in busta chiusa e deve recare l’indicazione “SCELTA PER LA DESTINAZIONE DELL’OTTO, DEL CINQUE E DEL DUE PER MILLE DELL’IRPEF”, il codice fiscale, il cognome e nome del contribuente.
La busta può essere compilata di proprio pugno oppure si possono utilizzare le buste disponibili gratuitamente in tutti gli uffici delle Agenzie delle Entrate e negli uffici comunali.
Anche la scheda può essere ritirata gratuitamente in tutti gli uffici delle Agenzie delle Entrate e negli uffici comunali oppure si può scaricare dal sito dell’Agenzia delle Entrate.
 
COME PUOI FARLO?
Ciascun contribuente può utilizzare una scheda unica per la scelta della destinazione dell’8, del 5 e del 2 per mille dell’Irpef come quella rappresentata nel fac-simile qui sotto.
fax-simile-CU
 
 
Per scegliere la nostra Chiesa, la scelta va espressa apponendo la propria firma nel riquadro corrispondente all’istituzione beneficiaria della quota dell’otto per mille dell’IRPEF: Unione Chiese Cristiane Avventiste del 7° Giorno.
UICCA
 
Inoltre, il contribuente deve dichiarare di essere esonerato dall’obbligo della presentazione della dichiarazione dei redditi, apponendo la firma in fondo alla scheda.
Per approfondire cos’è l’8xmille ti consigliamo di leggere qui.
 
DOVE CONSEGNI LA SCHEDA COMPILATA?
La scheda per la destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille dell’IRPEF può essere presentata:

  • direttamente dal contribuente avvalendosi del servizio telematico;
  • oppure consegnata gratuitamente allo sportello di un ufficio postale che provvederà a trasmetterla all’Amministrazione finanziaria;
  • oppure consegnata al commercialista o a un C.A.F. (Centro di Assistenza Fiscale) che possono chiedere un corrispettivo per il servizio.

La scheda deve essere integralmente presentata anche nel caso in cui il contribuente abbia espresso soltanto una delle scelte consentite (otto o cinque o due per mille dell’IRPEF).
Ricordiamo, infatti, che si può scegliere di esprimere la propria preferenza per tutte e tre o anche solo per una o per due delle opportunità, ad esempio:

  • firmare per l’8xmille, e lasciare bianche le parti relative al 5 e al 2 per mille.
  • Piuttosto che compilare unicamente le parti del 5 e dell’8xmille.

 
ENTRO QUANDO PUOI PRESENTARLA?
La scheda con la scelta, in busta chiusa, va presentata entro il 30 settembre 2015.