professionisti non eroi

Professionisti, non eroi

Non chiamateli eroi. Meglio, “Non chiamateci eroi”. Perché lo dicono loro stessi, i medici e gli infermieri che fin dallo scoppio della pandemia si sono ritrovati in una situazione mai vissuta prima: fronteggiare in poco tempo moltissimi casi gravi di pazienti ricoverati in intensiva.