casa-aurora

Testimonianze dagli ospiti di CasAurora – 2021

NB: Nomi, età, luoghi di provenienza sono alterati al fine di tutelare la privacy dell’ospite.

2 Gennaio 2021

Il mio nome è Giorgio e oggi è stata una bruttissima giornata. Hanno comunicato che mia sorella ha le metastasi e, in base al quadro clinico, non c’è più nulla da fare. Non saranno più efficaci terapie o farmaci particolari. Adesso dobbiamo aspettare e basta …
Ringrazio lo staff di CasAurora perché ci ha accolto in questo momento così difficile e ha asciugato le mie lacrime. So che Dio è con me e anche con mia sorella, a prescindere dal finale. 

7 Gennaio 2021

Sono Gino e sono arrivato a CasAurora qualche mese fa. Ho avuto una situazione abbastanza difficile a causa della salute di mia moglie, motivo per cui siamo dovuti partire per Firenze. Ero davvero molto preoccupato e mia moglie più di me! CasAurora è stato per me un posto dove ho trovato serenità e grande accoglienza; ogni volta che parlavo con qualcuna del personale trovavo grande conforto e questo mi è molto servito con mia moglie, perché quando andavo da lei subito dopo le conversazioni con il personale della struttura mi sentivo più sereno, sapevo che tutto sarebbe passato! Avevo quella sensazione di pace che mi diceva che tutto sarebbe sicuramente andato al meglio! Mia moglie lo notava e a sua volta si rasserenava. Anche quando dopo l’ospedale rientravo a CasAurora avevo una sensazione di pace. Credo che sia questa la parola più corretta per definire la vostra struttura: Pace.
Ah dimenticavo: Vorrei dare l’8xmille alla Chiesa Cristiana Avventista del Settimo giorno, mi dareste il depliant informativo?

11 Gennaio 2021

Ci troviamo qui a Firenze perché mio figlio di 3 anni ha subito una delicatissima operazione. Subito dopo l’intervento ci sono state delle importanti complicanze ed io e mia moglie eravamo davvero a pezzi! A CasAurora però trovavo sempre qualcuno disposto ad ascoltarmi e con cui condividere la sofferenza di vedere mio figlio così debole e al contempo la mia frustrazione di genitore, nel non poter fare di più! Ero davvero molto arrabbiato in quella fase della mia vita. Mia moglie in quel periodo era, invece, completamente in confusione. Toccava a me gestire la situazione e non è stato semplice, ve lo assicuro! CasAurora per noi, come coppia, è stato un porto sicuro; è un posto che per noi ha grande valore, ma non solo per la pulizia della stanza e per il posto, ma è proprio per quello che ti trasmette il tutto. Mio figlio sta meglio adesso e lo siamo anche noi. Grazie a ognuno di voi!

20 Gennaio 2021

Mi chiamo Simona e ho conosciuto CasAurora perché mia mamma si è dovuta ricoverare per un intervento. Sono stata davvero bene in quel posto e ho familiarizzato subito con le persone che lavorano lì, sono molto cortesi e disponibili! Questa è una cosa bella di CasAurora, perché ti da l’idea che quel posto è un po’ anche il tuo, seppure per un periodo.In quella fase della mia vita ero in gravidanza di due gemellini; la mia è la prima gravidanza…che emozione!
Sono ancora in contatto con CasAurora, sono così disponibili che ci sentiamo anche adesso che la situazione con mia mamma si è calmata, sta bene e siamo tutti a casa tranquilli!Tranquilli, beh insomma! Mi è dispiaciuto molto dire a una delle dipendenti di CasAurora, con cui mi sento attualmente, che uno dei miei due bambini non ce l’ha fatta ed è morto poco dopo il parto. Per me è stato difficile e tutt’ora lo è, ma sentirla mi ha fatto bene. Io, poi, sono una donna fedele!

27 Gennaio 2021

Siamo arrivati qui in quattro, siamo stati a CasAurora per tre mesi di fila. Il nostro quinto fratello doveva operarsi perché ha un tumore: che disgrazia la storia della mia famiglia! Ognuno di noi è stato colpito dal tumore e sono diverse le morti che hanno colpito i nostri familiari. La sofferenza che ci portiamo dentro è troppa e questo è il motivo per cui io personalmente ho bisogno di parlare sempre e di continuo. Sento dentro di me il bisogno costante di raccontare, dire la mia. Sempre. A volte le mie parole sono accompagnate dalle lacrime. Purtroppo, però, non è facile trovare persone disposte ad ascoltarti e a cercare di entrare dentro questo fiume di dolore che ha letteralmente travolto la mia vita. È brutto quando la gente ti guarda con superficialità e l’unica cosa che fa è scansarti ed evitare di incrociarti. Non ero pronto a ricevere ascolto e conforto a CasAurora, pensavo fosse tipo un Bed & Breakfast, ma non c’entra proprio niente! E sono onesto, è passato un po’ di tempo da quel periodo in cui dovevamo curare mio fratello a Firenze, ma con CasAurora è rimasta un’amicizia e capita spesso che ci sentiamo. Io mi sfogo un po’, parlo, racconto…ho questa possibilità per stare meglio!

4 Febbraio 2021

Al carinissimo staff di CasAurora,
Vi ringrazio per il modo in cui svolgete il vostro lavoro. Ho vissuto nella struttura per moltissimo tempo a causa della patologia di mio marito. Purtroppo di recente la sua malattia ha avuto la meglio su di lui ed è morto.
Mi ricordo di tutte voi con grande affetto e vi ringrazio di cuore anche a nome dei miei figli per la gentilezza ed il vostro essere stati così meravigliosamente famiglia.
Maria

10 Febbraio 2021

Carissimi, ci tenevo tantissimo a ringraziarvi per averci sempre accolto con un sorriso e speriamo di ritornare a trovarvi appena il nostro piccolo bimbo potrà continuare il suo percorso.
Gabriella

17 Febbraio 2021

Grazie a tutti per il «grande Amore» che trasmettete in quello che fate e questo va oltre al semplice lavoro; per noi è più che un servizio. Ci sentiamo fortunati ad avervi conosciuti. Continuate a fare del bene a chi incontrate con il «servizio» che offrite.
Vi abbraccio forte,
Marisa

24 Febbraio 2021

Siamo Giulia e Fabrizio, volevamo semplicemente dirvi grazie in quanto per la mia famiglia in una circostanza sanitaria molto seria in cui abbiamo trovato un rifugio pieno di conforto e amicizia che ci ha reso il soggiorno molto piacevole e accogliente.
Chi meglio di voi sa cosa vuol dire dare serenità! Grazie di Cuore, siamo molto grati per avervi conosciuto!!!.

1 Marzo 2021

Siamo arrivati a CasAurora in una fase della nostra vita piuttosto triste in cui i problemi di salute non mancavano.
Non finiremo mai di ringraziarvi! Ricorderò sempre che in quel momento difficile voi ci avete dato tutto il vostro calore possibile e noi l’abbiamo sentito tutto! Ho il piacere di aggiornarvi sui miei problemi di salute: sono finalmente risolti. Vi ringrazio ancora per quanto avete fatto, con grande piacere e gratitudine abbiamo deciso di donarvi l’8xmille.
Gisella e Marco

10 Marzo 2021

Cari voi tutti,
siamo i genitori di Francesca, volevamo salutarvi e dirvi che stiamo bene. Torneremo per i controlli per la bimba tra qualche mese, perché vista la situazione Covid, i medici non pensano possa essere prudente. Ci auguriamo che anche voi e le vostre famiglie stiate bene. Ci teniamo a ringraziarvi anche se da lontano per la dedizione in cui svolgete il vostro lavoro. L’accoglienza che offrite è per noi pazienti una carezza calorosa al profumo di serenità.
Vi salutiamo con tanto affetto e vi auguriamo un buon lavoro.
Susanna

18 Marzo 2021

Sono Luisa, sono stata da voi a CasAurora per un po’ di tempo a causa del problema di salute di mia figlia Ada. Ci tenevo moltissimo a ringraziarvi per tutto quello che avete fatto; mi avete fatta sentire a casa: coccolata. Avete avuto sempre un pensiero per me anche quando ero triste.
Vi abbraccio forte e spero di incontrarvi presto

23 Marzo 2021

La vostra accoglienza è stata perfetta; mi avete trasmesso calore umano e mi avete aiutato a superare questi giorni difficili. Vi sono molto riconoscente. La vostra non è una semplice casa per ferie ma è un vero “focolare”, un luogo dove una persona riesce a rigenerarsi nonostante stia attraversando un periodo abbastanza carico di pensieri e preoccupazioni. Credo che CasAurora sia un posto in cui stare bene sia fisicamente che spiritualmente. È stata una bella esperienza.
Giovanni

29 Marzo 2021

Sono Veronica, sono stata qui perché mio figlio ha una grave patologia genetica e Firenze è uno dei posti in cui ci sono i migliori medici, dunque con mio marito non abbiamo esitato alla partenza. Abbiamo conosciuto questa struttura un po’ per caso ma devo dire che siamo stati bene sin da subito, motivo per cui continuiamo a soggiornare sempre a CasAurora. Sono molto riconoscente a questa struttura per la pace e la tranquillità che infonde ogni volta; ragion per cui la consiglio vivamente a chiunque si trovi, costretto dalle circostanze della vita a dover soggiornare a Firenze. È un ambiente in cui si respira aria di dolcezza e calma. Semplicemente grazie!

30 Marzo 2021

In questa settimana di festività in vista della Pasqua, volevamo condividere la gioia che, come staff, abbiamo provato in ciò che abbiamo ricevuto da parte di una nostra cara ospite che ha soggiornato da noi per alcuni mesi: la nostra cara Marcella.

Sono stata da voi per diverso tempo a causa del malessere di mio marito. Per tutto questo difficile periodo però, mi sono sentita così coccolata e così bene da voi, in mezzo ad un ambiente giovane, fresco e sereno … ma veramente! Persone splendide; mi sento molto grata per tutte le persone che ho conosciuto e che mi hanno donato un po’ di loro stesse.Quando è finito tutto e sono rientrata a casa, non potevo dimenticare, così ho voluto anche io dare un po’ di quell’affetto che mi è stato tanto generosamente donato: è Pasqua e ho pensato di approfittarne per farvi un dolce pensiero.
Marcella

6 Aprile 2021

Ancora una volta siamo qui! Ancora una volta a ringraziarvi di tutto.
È bello sapere che qui a Firenze c’è un posto pronto a donarti una serena stabilità, proprio quando le circostanze non lo consentono purtroppo.
Credo ci sia solo una parola sincera capace di esprimere il mio affetto: Grazie! … ma davvero e dal profondo.
Mara

16 Aprile 2021

CasAurora è un posto speciale … è quando non sei a casa ma ti senti comunque a casa. A darmi questa sensazione è stato vedere il mio bambino di 4 anni giocare nella saletta dei giochi. Il mio bimbo fa delle terapie importarti e quando veniamo a Firenze per le terapie non sempre ha un sorriso vero, è sempre un po’ forzato.
Sapete? È da un po’ che soggiorniamo qui a CasAurora ma lui la chiama casa e dice sempre: papà quando andiamo «alla casa di Firenze»? Sì, per lui è la nostra casa di Firenze e almeno prima delle terapie quel sorriso appare un po’ meno forzato.
Paolo

23 Aprile 2021

Hanno fissato il mio intervento proprio in questo periodo di covid e avevo molta paura. Non solo per l’intervento, ma anche perché mia moglie avrebbe dovuto soggiornare in una struttura (proprio in questo periodo in cui le norme igieniche sono importanti).
È stato davvero piacevole poter constatare l’accurata pulizia degli ambienti comuni e delle camere. Ineccepibile, veramente! Questa cosa ci ha molto rasserenati tantissimo. Tutto sanificato in base alle normative vigenti e anche di più.
Ho vissuto l’intervento con maggiore serenità!
Giorgio

29 Aprile 2021

Sono Maria Chiara, mi piace definirmi «una persona come tante nel branco umano». È da molto tempo che purtroppo vengo a pernottare a CasAurora. Dico purtroppo perché i motivi che mi spingono a Firenze sono causati dalla malattia di mio marito: questo pellegrinaggio dura da ben cinque anni. Ciononostante, in questa struttura ho sempre trovato un ambiente accogliente, aperto e ottimista.
Il personale è sempre disponibile e attento a chi soffre e quest’ultimo aspetto non rappresenta per niente una banalità!

4 Maggio 2021

Il mio nome è Liria, vengo qui a CasAurora da molti anni … ho scoperto questa struttura un po’ per caso e mi sono trovata bene sin da subito. Purtroppo, mia madre non è stata molto bene; sono stata io ad assisterla in quel periodo così complicato, anche emotivamente. CasAurora per me è stato motivo di serenità. Dopo il trambusto dell’ospedale e quando vedi la sofferenza negli occhi di chi ami, hai davvero bisogno di un posto che ti trasmetta proprio quell’idea di “casa”. Sono stata contenta di averlo trovato quel posto a CasAurora. Grazie. 

12 Maggio 2021

A mia figlia Sofia, di soli 2 anni, è stata fatta una brutta diagnosi … io e Susy, non ce lo aspettavamo minimamente: è stata questa l’occasione in cui abbiamo conosciuto CasAurora. Lo staff ci è stato accanto in questo momento di grande dolore. Non ci aspettavamo questa vicinanza emotiva, se penso al nostro stato d’animo … sapere di essere ascoltati ha fatto la differenza.

Paolo e Susy, due genitori grati

20 Maggio 2021

Questa struttura realizza quanto promette. Mi sono davvero trovato bene, tutto è pulito e l’ambiente è sereno. Sono stato lì perché mia moglie doveva essere operata. Bella struttura davvero, complimenti!

Massimo

26 Maggio 2021

CasAurora nella mia vita si è distinta per la disponibilità al dialogo che mi ha offerto in un momento di grande fragilità personale. È bello sapere che nel bisogno ci sono persone speciali disposti a donarti delle parole di conforto e che provano a farti star bene.

Laura

4 Giugno 2021

Il mio nome è Lisa e sono la madre di Marilù. Lei è una giovane madre, una giovane moglie … ha 30 anni! A mia figlia è stato diagnosticato un tumore tre anni fa … è stato un duro colpo per tutti! Per me che sono la madre è stato terribile … non mi importava di niente e nessuno, volevo solo stare con mia figlia! È stato un periodo terribile e nonostante siano passati più di tre anni onestamente non mi sono ancora ripresa … 

CasAurora è la “casa” che mi ha accolto nel mio periodo di immensa bufera … è un posto molto caro per me. Ricordo bene come ero in quel periodo! In quei giorni mi sentivo come dentro una bolla di sapone … Le cure di mia figlia continuano ancora, e CasAurora continua ad essere il mio punto stabile.

9 Giugno 2021

Sono Gerardo, papà di Lucrezia … Lucrezia è nata due settimane fa, i medici si sono subito accordi di un problema gravissimo agli occhi. La mia bimba non vedrà mai! È un brutto colpo per dei neogenitori … Lei è la nostra primogenita, non so più che vogliamo avere altri figli … il colpo è stato troppo duro! 

CasAurora è stata un luogo di conforto! Sono molto grato per questo. 

15 Giugno 2021

È stato bello poter passare alcuni giorni qui, sono stata ospite a CasAurora perché mia madre doveva fare una serie di visite che per fortuna si sono concluse bene! A CasAurora mi sono trovata davvero benissimo, il clima era accogliente, la struttura era veramente bella! Buona anche la cucina del servizio mensa. 

23 Giugno 2021

Sono Federica e sono arrivata qui perché mio figlio doveva fare delle visite al Meyer, non conoscevo questo posto ed è stato piacevole scoprirlo … Ritorniamo sempre con piacere, anche per non rinunciare alla splendida accoglienza dei dipendenti!

29 Giugno 2021

Sandra è una bimba di cinque anni che ha un tumore alla testa … conosciamo CasAurora da quattro anni, praticamente da quando tutto è iniziato. Ci siamo sempre trovati bene a CasAurora; l’ambiente è molto familiare e sereno, il personale è accogliente e mi piace molto intrattenermi con loro perché mi trasmettono sicurezza. Dopo l’esperienza fatta a CasAurora ho deciso che darò l’8xmille alla Chiesa Cristiana Avventista del settimo giorno, perché dal Bilancio Sociale ho visto che fanno molti progetti sul sociale.

2 Luglio 2021

Sono Marta e sono mamma di una bimba di 4 anni. 
Una delle cose che mi ha più colpito di CasAurora è l’attenzione verso i più piccoli … quando siamo arrivati una dipendente ci ha accolto regalando alla mia bambina un orsetto di peluche, poi mi sono girata e ho visto quel bel pannello con le foto di quei bimbi che sono passati dalla struttura.
In reception c’è una specie di libricino in cui sono scritti i nomi delle persone che devono fare un intervento chirurgico o che devono fare delle visite delicate e che chiedono che si preghi per loro … 
Io ho scritto il nome della mia Beatrice!

8 Luglio 2021

Grazie per tutto quello che avete fatto per me e la mia famiglia! Ci siamo sentiti accolti e coccolati … Avete sempre avuto un pensiero per ognuno di noi … anche quando i nostri erano giorni tristi!

Mario, Francesca e i bambini

15 Luglio 2021

CasAurora per noi è una struttura accogliente ed elegante … lì ho visto con i miei occhi cosa vuol dire “comunione fraterna”. È stato bello poter vivere un ambiente così giovane, fatto di persone pronte ad aiutarmi come meglio potevano. Siete stati tutti meravigliosi!

Nicola

23 Luglio 2021

Sono arrivato qui con mia moglie in quanto al mio bambino di un anno è stata diagnosticata una patologia rara … non sappiamo ancora di cosa si tratta ma siamo stati parecchio preoccupati … è stato un momento molto duro della nostra vita ma aprirsi ci ha aiutati a gestire al meglio la problematica. Adesso stiamo bene … 

Giovanni

27 Luglio 2021

Sono Antonia, la nonna di Anna. Mia nipote ha 4 anni e quando ne aveva 2 gli è stato diagnosticato un tumore … Le cure procedono, dunque soggiorniamo a CasAurora praticamente ogni mese. Quando dobbiamo partire per Firenze, Anna sa che è per l’ospedale ma in qualche modo è felice perché va a CasAurora “e lì c’è il bel giardino” – dice Anna. Il parco le piace moltissimo e dopo le varie visite e terapie, al rientro non appena riacquista un minimo le forze, vuole stare fuori in mezzo al verde. Stare all’aria aperta in un ambiente protetto come quello presente a CasAurora la aiuta a svagarsi, e onestamente aiuta anche noi. 

Nonna Antonia

2 Agosto 2021

Sono Veronica, mamma di Guido. Il nostro piccoletto aveva 3 mesi quando qualche settimana fa gli è stata diagnosticata una patologia agli occhi. Ci hanno detto che dovevamo andare il più presto possibile in un centro specialistico … ci hanno consigliato Firenze. Abbiamo scoperto CasAuroraun po’ per caso cercando su internet … le recensioni erano buone dunque abbiamo provato. Devo dire che ci siamo trovati così bene da non avere dubbi: è un posto così sereno, comodo, vicino all’ospedale di riferimento e poi il personale è molto cortese e sempre pronto ad incoraggiarci. Per noi è diventato un ambiente molto familiare… è come una casa!

10 Agosto 2021

Lorella e Annamaria sono due sorelle che hanno soggiornato a CasAurora per un mese e mezzo a causa del complicato intervento subito dal padre. Sono state per molto tempo da noi e si sono aperte molto … ci hanno raccontato della loro sofferenza familiare, della morte della madre e dell’intervento prossimo che dovrà subire Lorella. Si sono molto aperte con noi e ci hanno spiegato quanto la vita spesso ci porti a sperimentare una sorta di punto di rottura e di quanto sia difficile continuare a stare a galla. Quando sono andate via da CasAurora, visto il miglioramento della condizione clinica del padre e di Lorella; ci hanno ringraziate tanto perché nella nostra struttura si sono sentite accolte e hanno respirato quel senso di famiglia. Adesso sono rientrate nella loro città di appartenenza, ma ci hanno promesso che continueranno a farsi sentire e che non vogliono perderci di vista. CasAurora per loro è stata una piccola casa seppure fuori casa.

18 Agosto 2021

Mi chiamo Matteo e sono arrivato a CasAurora perché ho una patologia che mi ha portato tra le varie cose anche a stare sulla sedia a rotelle … Non sono un tipo che si scoraggia! Cerco di vivere la vita pienamente e di godere di ogni momento … Vengo a CasAurora da anni, infatti ormai ho un rapporto molto informale con chi lavora lì. Sento CasAurora un po’ come casa mia e questo è bello, sai? Io sono un tipo forte, poi sono diciamo giovane … però comunque lo so che la mia situazione è tosta e avere un punto di riferimento, un posto dove posso stare sereno non è da poco, poi l’ambiente è cortese, informale e lo staff è sempre disponibile. Insomma, per me è una fortuna grande essere entrato in contatto con loro!

26 Agosto 2021

CasAurora è stato il mio punto di appoggio per tutto il periodo in cui mia figlia Laura è stata in ospedale. Infatti, lei è stata operata al cervello, ma questa non è la prima operazione che ha subito nella sua vita. Adesso Laura ha 30 anni ma è seguita da medici sin da quando ne aveva 4. Ha fatto davvero tanti interventi, la mia figliola! Abbiamo scoperto CasAurora tramite internet, dal sito le camere sembravano accoglienti ed il posto era davvero vicino agli ospedali, comodo davvero! Abbiamo così deciso di prenotare … quando siamo arrivati ci siamo resi conto che la realtà ha nettamente superato le aspettative! Il posto è immerso nel verde e questo contribuisce a creare serenità, poi il personale è molto disponibile e cortese! La mia è stata una permanenza difficile per via della situazione che stavo attraversando e delle relative complicazioni, ma devo dire che sono stata aiutata dal personale della struttura che è stato molto presente e mi ha dato una mano a gestire il tutto al meglio! Onestamente mi sento molto grata.

Mamma Francesca

1 Settembre 2021

Mi chiamo Simona e sono stata a CasAurora per un periodo molto lungo a causa dell’incidente in moto di mia figlia. Ricordo che è stato veramente un periodo brutto per la nostra famiglia, io sono vedova e ho questi due figli ormai grandi e quando ho saputo dell’incidente di Valeria mi è crollato il mondo addosso!

CasAurora per me è stato un sollievo grande…i primi mesi, le condizioni di mia figlia, erano davvero sconfortanti ma tutte le volte che rientravo in quella struttura c’era sempre per me una parola di conforto. Contro tutti i pronostici adesso mia figlia sta decisamente meglio e siamo rientrati a casa tranquilli! Ma non dimentico quanto CasAurora ha fatto per me. Così capita non di rado di sentirmi ancora adesso con il personale della struttura. 

È bello sapere che ci sono persone che ti fanno sentire a casa anche quando rientri a casa. 

9 settembre 2021

Io e mia moglie siamo stati a CasAurora per pochi giorni… dovevamo affrontare delle cure piuttosto particolari per avere la bambina. Ricordo che stare in un posto sereno come quello di CasAurora ci ha aiutati molto. Le cure erano pesanti e per noi sapere di rientrare in una struttura pulita in cui poter stare tranquilli, ha fatto davvero la differenza.

Paolo, papà di Elisa nata ormai due anni fa.

14 settembre 2021

Mario è un ragazzo di 16 anni con un tumore alla testa. Come famiglia, abbiamo conosciuto CasAurora molto casualmente …. Ma per la nostra situazione è davvero l’ideale, quando attraversi una sofferenza di questo tipo vuoi solo trovare un posto in cui stare bene che ti permetta di riposare, essere lucida ed affrontare tutto al meglio. CasAurora per noi è stata tutto questo e noi come famiglia non possiamo che ringraziare. 

Sara, la mamma di Mario

20 settembre 2021

Sono Francesca, sono arrivata a CasAurora perché dovevo operarmi alla gamba. Sono venuta qui da sola perché anni fa mio marito e mio figlio sono venuti a mancare. Non è stata una vita semplice la mia, ma cerco di andare avanti come posso. Sono stata sorpresa positivamente da CasAurora, ma non solo per l’ambiente confortevole che ti permette di vivere un momento difficile senza ulteriori pensieri, ma anche per la disponibilità e l’atteggiamento d’aiuto che dimostra lo staff: sempre accogliente e disponibile. 

29 settembre 2021

Mio figlio Lorenzo ha avuto un aneurisma ed è stato portato a Firenze …. È questa la motivazione per cui siamo entrati in contatto con CasAurora. Non esagero se dico che siamo stati a dir poco colpiti dalla pulizia della struttura, dall’accoglienza, dal clima che si respira, dagli studenti che all’interno del campus studiano Teologia e che ci deliziano con la loro gentilezza in mensa. Posso davvero dire che sono stata bene … siamo arrivati lì per un problema importante ma l’ambiente che abbiamo trovato mi ha letteralmente commosso. Si respira davvero un’aria diversa… di speranza! Siamo stati così bene e in armonia con il clima della struttura che abbiamo deciso di dare l’8xmille per la Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno. 

Piero e Ivana