Testimonianze dagli ospiti di CasAurora 2024

8x1000 avventisti, casaurora

4 Gennaio 2024

Mi chiamo Paolo. In genere io e mia moglie veniamo a CasAurora con mio figlio Giulio di 7 anni. Ormai Firenze è la città in cui veniamo per fare i controlli per il piccolo, prima ovviamente non era così, ci sono stati tanti anni di cure, di interventi … anni di tante paure che per fortuna sono diventati sorrisi, nel tempo! CasAurora è un posto in cui si torna volentieri, io e mia moglie siamo sempre felici di stare lì per l’atmosfera e l’accoglienza che troviamo sempre. Quando arriviamo troviamo sempre persone gentili pronte ad ascoltarci e a chiederci come stiamo. Per noi è come tornare a casa.

11 Gennaio 2024

Sono la signora Sandra e sono venuta a CasAurora perché mio marito Antonio è stato male e ha dovuto subire un delicato intervento chirurgico. Ricordo quel periodo con grande tristezza perché quelli sono stati giorni difficili però ricordo anche la gentilezza e l’accoglienza che abbiamo avuto il piacere di ricevere in quei momenti. Quello che possiamo dire è un sentito grazie!

19 Gennaio 2024

Sono la mamma di Federico. La nostra è una famiglia numerosa e felice. Federico è il minore di 5 figli. Siamo stati bene fin quando gli è stato diagnosticato un brutto male. Ci siamo dovuti trasferire per un periodo di tempo a Firenze proprio per restare vicino all’ospedale e gestire il tutto. Il periodo della riabilitazione è stato pure pesante.
Se ci penso mi vengono dei ricordi bruttissimi in mente e tanta angoscia nel cuore. CasAurora è stata l’unico aspetto positivo di quel periodaccio. Non dimenticherò mai quelle parole di conforto, la vicinanza degli operatori e i sorrisi degli studenti quando pranzavamo in mensa. Sono stati piccoli attimi di paradiso che si aprivano in un momento di vita a dir poco infernale.

22 Gennaio 2024

Il mio nome è Massimo, sono stato ospite a CasAurora per via dell’operazione che ha subito mia moglie. Siamo stati lì assieme a mio figlio Giovanni. A CasAurora ci siamo sempre trovati bene, c’è un’atmosfera di accoglienza e solidarietà che non ho mai avvertito in nessun’altra struttura. Per me vivere quel periodo in un ambiente così è stata una benedizione grande che mi ha permesso di vivere la malattia di mia moglie con maggiore serenità. Ringrazio molto lo staff per questa cura.

30 Gennaio 2024

Il nostro bambino si chiama Valerio e tempo fa ha subito un intervento al cervello piuttosto delicato. Quando è successo aveva 3 anni, adesso ne ha 7 e sta bene. Adesso veniamo qui a Firenze ogni anno per fare i controlli ma adesso il peggio è passato, lo riconosco. Di quel periodo ricordo la confusione che avevo in testa durante il giorno e l’insonnia durante la notte. Ricordo che mio marito era sempre nervoso e che spesso si litigava proprio per la tensione che entrambi accumulavamo in ospedale.
Ricordo però anche i sorrisi che ricevevamo tutte le volte che ritornavamo dall’ospedale per stare a CasAurora, ricordo le parole di incoraggiamento e la speranza che ogni dipendente con cui parlavamo ci regalava. Ricordo il bel giardino in cui facevamo delle passeggiate che utilizzavamo per smaltire la tensione. Ricordo che la mensa era un luogo in cui vedevi tanti giovani allegri e vitali pronti a darti una parola di conforto. CasAurora è stata il nostro porto sicuro in un momento terribile per la nostra famiglia.

5 Febbraio 2024

Mi chiamo Eleonora e sono qui a CasAurora perché mia mamma è stata ricoverata in un ospedale di Firenze. L’operazione è stata molto lunga e complessa, ma per fortuna è andata bene.
A soggiornare a CasAurora siamo stati io e mio padre. Devo dire che siamo stati benissimo. La struttura è davvero carina, molto pulita e davvero confortevole. Abbiamo avuto modo di pranzare in mensa ed è stata un’esperienza molto positiva con un menu vegetariano. Ci siamo trovati bene. Il personale inoltre è molto discreto e anche questo è stato molto apprezzato.

14 Febbraio 2024

Sono il signor Aurelio e sono venuto qui perché CasAurora è molto vicina all’ospedale in cui sono stato operato. Sono venuto qui assieme a mio figlio e a mia moglie che mi sono accanto in questo momento particolare. L’operazione non è durata moltissimo, sono stato ricoverato per un paio di giorni e adesso sarò qui a CasAurora per circa una settimana. Sono contento di soggiornare qui perché è una struttura molto accogliente, in più l’elemento che mi ha molto colpito è il giardino … davvero molto curato! Dicevo a mia moglie che è stato un bene stare a CasAurora anche durante la riabilitazione, perché il posto è davvero confortevole e non sarebbe male fare delle brevi passeggiate o mettersi seduti su di una panchina a leggere qualcosa. CasAurora è stata davvero una bella scoperta. Grazie mille a quanti vi lavorano.

20 Febbraio 2024

Sono Gino e siamo venuti a Firenze perché dovevo fare delle visite in ospedale. Conosco la struttura da diverso tempo e mi sono sempre trovato molto bene, dunque ormai, CasAurora la sento un po’ casa mia sinceramente. Il personale è sempre molto gentile e disponibile, la struttura è molto pulita. La struttura si trova all’interno di un campus universitario che dispone di una mensa vegetariana in cui il cibo è molto buono. Insomma, mi sono sempre trovato molto bene!

28 Febbraio 2024

Mi chiamo Anna e sono qui perché mio figlio deve fare un altro intervento a seguito di un incidente stradale avvenuto anni fa ma che comunque nel tempo ha lasciato degli strascichi notevoli. Ci siamo fatti seguire sempre da un bravissimo medico di Firenze che opera qui. Per il periodo in cui devo stare a Firenze cerco di prenotare a CasAurora perché è un ambiente davvero molto confortevole e sereno. I dipendenti sono sempre molto attenti e accoglienti; questo rende il soggiorno veramente familiare, sempre con una parola di conforto. È una struttura che consiglio e ringrazio fortemente.

4 Marzo 2024

Mi chiamo Marcella e sono qui a CasAurora perché mia figlia viene seguita dall’ospedale sin dalla nascita. Adesso ha ben 5 anni e dopo 4 operazione adesso sta meglio. Adesso veniamo qui a controllo. In questi anni abbiamo sempre trovato un valido appoggio in CasAurora. Ci troviamo molto bene qui, ormai è come se fosse un pezzettino casa nostra; i dipendenti ci conoscono e il rapporto con loro è molto a cuore aperto, loro sono sempre disponibili e cercano sempre di venirci incontro rispetto alle vicissitudini ospedaliere, questo per noi è molto rassicurante e ci toglie un po’ di pensieri. La struttura inoltre è sempre molto pulita e anche questo per noi è fonte di tranquillità perché quando arriviamo a CasAurora non dobbiamo stare a pensare anche a disinfettare tutto; invece, è già tutto pulito così com’è.
CasAurora è la parte serena dei nostri viaggi della speranza, in cui talvolta la speranza stessa è stata intrisa di angoscia e paure.

13 Marzo 2024

Io e mia moglie abbiamo conosciuto CasAurora quasi per caso. L’abbiamo trovata tramite una ricerca su Google, le recensioni erano molto positive, dunque, abbiamo provato … Devo dire che ci siamo trovati benissimo: Il personale è molto accogliente, gentile e disponibile; le stanze sono pulite e molto confortevoli e fuori c’è anche un bel giardino che ti rasserena al solo sguardo.
Io sono arrivato a Firenze perché dovevo subire un’operazione delicata che poi, è andata benissimo … I medici sono stati straordinari. Ho però passato il post-operatorio proprio a CasAurora e devo dire che sia io che mia moglie siamo stati più che entusiasti del posto.
Io adesso sto bene e ritorno nella mia terra, ma parto con un buon ricordo sia dei medici che si sono occupati di me che di CasAurora che ci ha accolti con grande benevolenza.

Sandro

20 Marzo 2024

Sono Silvia, ho conosciuto CasAurora perché anni fa mi è stato diagnosticato un tumore ed a ragion di ciò abbiamo passato lunghi periodi su Firenze. In quel periodo ho avuto modo di entrare in contatto con CasAurora e devo dire che mi sono trovata benissimo. Ho trovato un ambiente sicuro e adeguato alle mie esigenze. La struttura è molto silenziosa e questo per me è un vantaggio perché nella mia condizione ho davvero avuto bisogno di pace e qui a CasAurora l’ho sempre trovata.

25 Marzo 2024

Il mio nome è Michela, sono venuta a Firenze per via della mia condizione clinica. Ho dei problemi neurologici e necessito di trattamenti specifici. Sono arrivata qui con mia madre, che mi assiste in queste fasi per me particolari. CasAurora per me rappresenta un angolo di serenità durante questa battaglia. A CasAurora ho sempre trovato la giusta dose di accoglienza e riservatezza; la struttura è immersa in un campus universitario; dunque, quando a pranzo si è sempre in un ambiente pieno di ragazzi spensierati e pieni di voglia di vivere. Tutto questo fa tanto del bene per chi come me, viene per ragioni ospedaliere.

3 Aprile 2024

Il mio nome è Antonio e sono qui perché mio figlio è stato ricoverato in un ospedale di Firenze. Veniamo da lontano e siamo qui perché mio figlio Federico ha bisogno di cure specifiche. CasAurora è una struttura in cui abbiamo soggiornato per via della breve distanza con l’ospedale in cui era ricoverato Federico. Non conoscevamo però la struttura. Quando siamo entrati a CasAurora l’abbiamo trovato molto pulita immersa in uno splendido giardino che trasmette veramente tanta pace e serenità. In più, chi lavora lì sono persone davvero molto gentili e sempre disponibili. Preciso anche che, a CasAurora non ho trovato solo accoglienza ma anche supporto e ne sono grato.

8 Aprile 2024

Sono arrivata qui a Firenze per i soliti controlli di rito, ma per me e mio marito ormai, CasAurora è un appuntamento fisso. Per noi CasAurora è la struttura in cui dobbiamo pernottare se andiamo a Firenze per i controlli, questo perché ci troviamo bene, ormai abbiamo confidenza con i dipendenti che sono davvero persone squisitissime. La struttura è ordinatissima e silenziosa, poi c’è anche la mensa della facoltà avventista lì attaccata, che è vegetariana ma è tutto veramente buonissimo. Insomma, per noi ormai CasAurora è un rito.

Rosa e Paolo

16 Aprile 2024

Mi chiamo Roberto e vengo a CasAurora ogni 3 mesi con mia figlia Alessia. Ormai sono anni che conosciamo la struttura e per noi è davvero una seconda casa, Alessia la chiama “la sua casa di Firenze” infatti… questo per dire quanto vicino sentiamo CasAurora. I dipendenti sono persone dolcissime e disponibili che vengono incontro alle nostre esigente, perché si sa, quando si parla di accoglienza ai familiari degli ospedalizzati è sempre un tema delicato e da saper gestire. Noi, comunque, ci siamo sempre trovati e ci troviamo benissimo. Per noi CasAurora è stata ed è una ricchezza.

23 Aprile 2024

Sono Viviana e vengo qui per mio figlio Giulio. Io e Giulio veniamo insieme a mio marito Lorenzo. Mio figlio Giulio ha una grave malformazione, ha 6 anni e ha bisogno di tante cure. Finora ha subito diversi interventi ma ancora la strada è lunga vista la sua problematica … però, come famiglia teniamo duro e andiamo avanti anche perché i medici sono davvero molto preparati. Qui poi a CasAurora ci troviamo a dir poco benissimo. Sà, nella situazione in cui siamo noi abbiamo bisogno di stare in un posto tranquillo in cui non ci dobbiamo imbattere in problematiche varie legate al soggiorno. A CasAurora tutto questo non c’è mai stato. Le stanze sono pulitissime e funzionali, l’ambiente è silenzioso, fuori c’è un bel giardino e anche la posizione rispetto all’ospedale in cui andiamo è veramente comodo per la vicinanza. Un grazie anche ai dipendenti tutti.

Anche tu vuoi portare benessere nella vita delle persone?

Affidaci il tuo 8xmille!

Sostenere scelte di vita e comportamenti che possano portare al benessere della persona è un principio guida dei nostri valori e delle nostre azioni.

Vuoi ricevere maggiori informazioni su come vengono destinati
i fondi dell’8xmille
alla Chiesa Avventista?

Compila il form qui di fianco

Compila il form qui sotto